post

Triathlon: buon inizio di stagione per il CUS Caserta

Da diversi anni il CUS Caserta è affiliato con la Federazione Italiana Triathlon, e in ogni stagione agonistica propone atleti di tutto rispetto che danno lustro ai colori vanvitelliani. Sia per quanto riguarda le competizioni itineranti, cui possono iscriversi tutti, sia per quelle riservate ai soli studenti universitari rientranti in un preciso range di età, parliamo ovviamente dei Campionati Nazionali Universitari (L’Aquila 18-26 maggio). Ma la passione per il triathlon è trasversale, un po’ come la varietà di discipline che si affrontano (nuoto, ciclismo, corsa). Accomuna tanto i professori quanto gli allievi. A proposito di professori, due atleti “storici” che hanno sempre onorato la maglia, anzi, il body del CUS Caserta rispondono al nome di Salvatore D’Acunto, professore di Economia Politica, e Massimo Rubino De Ritis, professore di Diritto Commerciale, entrambi tengono i rispettivi corsi di studio presso l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Da sinistra: Umberto Casillo (Consigliere del Circolo Canottieri Napoli, Delegato al Triathlon), Bernardo Alois e Massimo Rubino De Ritis (entrambi CUS Caserta) al termine del “Duathlon delle Streghe” tenutosi a Benevento il 10 marzo scorso

In attesa che D’Acunto faccia il suo esordio stagionale, è Rubino De Ritis il protagonista di questo inizio di stagione per il CUS: il professore infatti occupa attualmente la terza posizione nel Campionato Campano (categoria Master 4), e dire che le gare a lui più congeniali saranno quelle di triathlon sprint che si terranno a Castellammare di Stabia (14 aprile) e a Ischia (12 maggio). Insomma, il meglio deve ancora venire. Anche perché in quel di Castellammare ci saranno anche altri atleti di un certo livello, vale a dire Mario Apparente, un veterano come Luca Garbarino e Bernardo Alois, nuovo acquisto strappato direttamente alla Canottieri Napoli che attualmente occupa la nona posizione della categoria Senior 4.

Luigi Fattore

Segreteria CUS Caserta

post

Tennis Tavolo: il racconto della Terza Edizione del Torneo Rosa

Sabato 16 e domenica 17 marzo, presso lo splendido Palazzetto del Tennis Tavolo di San Nicola La Strada, si è svolta la Terza Edizione del Torneo Rosa, una kermesse che ha visto il coinvolgimento di più di 80 atlete giunte in Terra di Lavoro da tutta Italia. Per l’organizzazione della prestigiosa manifestazione è stata decisiva la passione del presidente dell’ASD TT San Nicola Stefano Brignola, che con grande soddisfazione e entusiasmo ha fatto gli onori di casa per quello che è stato l’ultimo torneo nazionale a vocazione femminile.

 

Nella due giorni all’insegna del tennis tavolo ci sono stati confronti con tecnici di calibro nazionale che hanno accompagnato le proprie allieve. Non sono mancati momenti di confronto con il Presidente Nazionale della FITET Renato Di Napoli, il Presidente della regione Campania sia del CONI che della FITET Sergio Roncelli e con il Presidente del Centro Universitario Sportivo di Caserta Vincenzo Corcione.

 

Nella mattina di domenica il sindaco del comune di San Nicola la Strada Vito Marotta, la senatrice Lucia Esposito e un gruppo nutrito di assessori e consiglieri sono stati presenti durante l’apertura del torneo di terza categoria.

Di seguito pubblichiamo le classifiche finali delle varie competizioni.

5 categoria
1:Lenzi Nadia
2:Seu Francesca
3:Della Gloria Filomena
3:Gesualdi Sara

4 categoria
1:Cerritelli Margherita
2:Tirrito Martina
3:Bertolaccini Asia
3:Ferciug Rossana Antonella

3 categoria
1:Nita Viorica Daniela
2:Galiano Laura
3:De Costanzo Anastasia
3:Ferciug Rossana Antonella

Assoluto (Prima e Seconda categoria insieme)
1:Vivarelli Debora
2:Laurenti Jamila
3:Nino Martina
3:Roncallo Valentina

Luigi Fattore

Segreteria CUS Caserta