post

Tennis Tavolo: il racconto della Terza Edizione del Torneo Rosa

Sabato 16 e domenica 17 marzo, presso lo splendido Palazzetto del Tennis Tavolo di San Nicola La Strada, si è svolta la Terza Edizione del Torneo Rosa, una kermesse che ha visto il coinvolgimento di più di 80 atlete giunte in Terra di Lavoro da tutta Italia. Per l’organizzazione della prestigiosa manifestazione è stata decisiva la passione del presidente dell’ASD TT San Nicola Stefano Brignola, che con grande soddisfazione e entusiasmo ha fatto gli onori di casa per quello che è stato l’ultimo torneo nazionale a vocazione femminile.

 

Nella due giorni all’insegna del tennis tavolo ci sono stati confronti con tecnici di calibro nazionale che hanno accompagnato le proprie allieve. Non sono mancati momenti di confronto con il Presidente Nazionale della FITET Renato Di Napoli, il Presidente della regione Campania sia del CONI che della FITET Sergio Roncelli e con il Presidente del Centro Universitario Sportivo di Caserta Vincenzo Corcione.

 

Nella mattina di domenica il sindaco del comune di San Nicola la Strada Vito Marotta, la senatrice Lucia Esposito e un gruppo nutrito di assessori e consiglieri sono stati presenti durante l’apertura del torneo di terza categoria.

Di seguito pubblichiamo le classifiche finali delle varie competizioni.

5 categoria
1:Lenzi Nadia
2:Seu Francesca
3:Della Gloria Filomena
3:Gesualdi Sara

4 categoria
1:Cerritelli Margherita
2:Tirrito Martina
3:Bertolaccini Asia
3:Ferciug Rossana Antonella

3 categoria
1:Nita Viorica Daniela
2:Galiano Laura
3:De Costanzo Anastasia
3:Ferciug Rossana Antonella

Assoluto (Prima e Seconda categoria insieme)
1:Vivarelli Debora
2:Laurenti Jamila
3:Nino Martina
3:Roncallo Valentina

Luigi Fattore

Segreteria CUS Caserta

post

Primo stage di Tennis Tavolo Cus Caserta-ASD San Nicola: trionfa Cipullo

A conclusione dei 30 giorni del primo stage di Tennis Tavolo Universitario organizzato dal Cus Caserta e dall’ASD di San Nicola, ieri al Palazzetto di San Nicola La Strada si è svolto il torneo finale, una manifestazione che ha visto la partecipazione di sedici atleti divisi inizialmente in quattro gironi da quattro.

GIRONE #1

Nel primo gruppo, composto da Hemanth Dinesan, Valerio Ricciardi, David Rapagnani e Luca Valletta, l’hanno spuntata i primi due, che si sono qualificati alla fase ad eliminazione diretta rispettivamente con 6 e 5 punti. Questa la classifica finale: Hemanth 6, Ricciardi 5, Rapagnani 4 e Valletta 3.

GIRONE #2

Il secondo gruppo ha visto invece qualificarsi Cipullo Valerio (6 punti) e Claudio Santonastaso (5). Hanno chiuso al terzo e al quarto posto Eugenio Fasci (4 punti) e Fulvio Corso (3).

GIRONE #3

Arianna Esposito e Joan Backy l’hanno spuntata, con 6 e 5 punti, nel terzo gruppo. Nulla da fare per Alfredo Cianciani (3 punti) e Stefano Angelone (3).

GIRONE #4

Il quarto e ultimo gruppo è stata una questione privata tra Raffaele Buonpane, primo con 6 punti, e Mauro Romoli, secondo con 5. Ci riproveranno la prossima volta Gabriele Ricciardi (4) e Stefania Gravina (3).

FASE TABELLONE, QUARTI DI FINALE

La fase a gironi ha prodotto dunque i seguenti accoppiamenti per i quarti di finale: Hemanth-Backy, Santonastaso-Buonpane, Esposito-Ricciardi e Romoli-Cipullo.

Poca storia nella prima sfida, in cui Hemant domina Backy con un inappellabile 2-0, frutto di due set quasi perfetti (11-1, 11-5). Più equilibrata la contesa tra Buonpane e Santonastaso, finita sì allo stesso modo (0-2), ma nel secondo set Raffaele ha dovuto ricorrere al tie break per avere la meglio (11-6, 17-15). Agevole si è invece dimostrato il compito di Valerio Ricciardi, che liquida Arianna Esposito con un lineare 2-0 (11-2, 11-7). Soffre al contrario Valerio Cipullo nella quarta e ultima sfida: gli ci vuole il terzo set per completare la rimonta contro Mauro Romoli (10-12, 12-10, 11-7).

SEMIFINALI

Hemanth, forse rilassato per aver superato l’ottavo senza particolari problemi, perde il primo set contro Buonpane (6-11), salvo poi rimontare (11-6, 11-9) e volare in finale. Dove dovrà vedersela con Cipullo, che batte 2-0 (11-6, 11-9) Valerio Ricciardi.

FINALE

Lo svolgimento della finale, che a differenza delle altre sfide si è svolta al meglio delle cinque partite, ha dimostrato il rapporto diretto tra la crescita del livello e l’equilibrio. L’ultimo atto è stato degno di questo nome, con una partita che ha cambiato più volte padrone. Ha iniziato alla grande Cipullo, che con il suo stile calmo ed efficace ha tenuto a bada l’esuberanza di Hemanth, portandosi sul 2-0 (12-10, 11-7).

Ma l’indiano non ci stava a soccombere, e allora ha iniziato una fantastica rimonta che lo ha portato sul 2-2 grazie a due set giocati ad alto livello: 11-9 e 11-8. L’inerzia del match sembrava dunque tutta a favore di Hemanth, ma mai sottovalutare il braccio sinistro di Cipullo e soprattutto la sua tenuta mentale: niente può scalfirlo. E infatti Valerio fa suo quinto set, incontro e torneo con un semplice – per lui – 11-7. Questa la classifica finale: 1) Cipullo; 2) Hemanth 3) ex aequo Ricciardi e Buonpane.

FESTEGGIAMENTI E AUGURI DI NATALE

Ma la soddisfazione non è stata solo del vincitore Valerio Cipullo. Il torneo si è infatti svolto in un clima gioioso e di grande entusiasmo, per quello che è uno sport, il Tennis Tavolo, che favorisce aggregazione e divertimento a prescindere dal risultato.

La premiazione, cui sono intervenuti anche il presidente del Cus Vincenzo Corcione, il presidente dell’ASD San Nicola Stefano Brignola e il tecnologo Giuseppe Porzio (nella parte destra della foto, in piedi da sinistra a destra), è stata propizia anche per lo scambio degli auguri di Natale.