Calcio a 5 – Barbato: “Soddisfatto del risultato e dell’inserimento dei nuovi”

SANTA MARIA C.V. – Al termine della partita vinta 3-1 contro il Matese in quella che di fatto per il CUS Caserta è stata la prima giornata del campionato 2020/2021, mister Barbato appare cautamente soddisfatto: “Il risultato arrivato dopo 8 mesi di inattività va senz’altro apprezzato. L’emozione per la prima gara ufficiale giocata dopo così tanto tempo non ha fatto sì che esprimessimo il miglior gioco possibile. L’inizio gara è stato positivo. Ci siamo portati sul 2-0 con merito, aggredendo gli avversari. Dopo però ci siamo seduti, e il Matese ha accorciato le distanze creando anche i presupposti per un pareggio, e devo dire che in quel frangente lo avrebbero anche meritato. Nella ripresa per fortuna abbiamo riguadagnato metri e, al di là di qualche ripartenza subita, siamo stati in costante pressione, e il gol della sicurezza arrivato nel finale è stato il premio per le tante occasioni create condite anche da tre pali colpiti. Insomma, la vittoria credo sia stata meritata“.

Oggi in campo c’erano diversi nuovi innesti nelle fila del CUS, il mister commenta così il loro esordio: “Ottima la prestazione di Petruolo, che ha sostituito egregiamente lo squalificato Di Stasio. Palmiero è una scommessa per tutti quanti noi e spero che il ragazzo possa vincerla, anche perché è una persona perbene dalla grande disponibilità, che si applica giorno dopo giorno per migliorarsi. Giordano anche può darci quel qualcosa in più in termini di esperienza. Ma al di là dei singoli, facendo un discorso generale non posso dire di aver visto il miglior CUS. E forse sarebbe stato strano il contrario, visto il periodo di inattività da cui eravamo reduci. Questa emergenza nazionale certamente non aiuta l’attività sportiva, tuttavia ci teniamo stretti i tre punti e guardiamo avanti con ottimismo“.

A cura di

Luigi Fattore

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*