Lovere Half Triathlon – Alizieri: “Molto bene nuoto e bici, più dura la corsa sotto al sole cocente. Comunque ottime sensazioni in vista dell’Ironman di settembre”

LOVERE (Bergamo) – Mentre Matteo Berrettini e la Nazionale di Roberto Mancini si preparavano rispettivamente alla finale di Wimbledon e alla finale dell’Europeo di calcio, a Lovere, provincia di Bergamo, aveva luogo il Campionato Italiano di Triathlon Medio: 1,9 km di nuoto, 85 km di bici e 21 km di corsa.

A prendere parte alla kermesse lombarda, anche Vincenzo Alizieri, triatleta del CUS Caserta.

“Su 600 arrivati al traguardo – racconta Vincenzo – mi sono classificato nei primi 200. Ho confermato quanto di buono fatto nell’ultima gara in Abruzzo, ricevendo ottime risposte dal mio corpo sia nella sezione di nuoto che in quella di bici, dove onestamente sono andato proprio bene anche e soprattutto considerando l’accentuato dislivello del percorso di bici, che rendeva davvero impegnativo correre a un buon ritmo: ci sono riuscito senza problemi. Più faticosa, invece, è stata la parte di corsa, in cui sinceramente ho sofferto un po’ il caldo: correre a mezzogiorno e mezzo sotto il sole cocente di luglio non è proprio il massimo…”

Ma adesso Vincenzo ha solo una cosa in mente: “Questo è stato l’ultimo test in vista del mio grande sogno, l’Ironman in Svizzera che si disputerà a settembre su distanze raddoppiate: una fatica che non vedo l’ora di provare. È tutto l’anno che lavoro per questo evento. Mi farò trovare pronto. Sono già pronto”.

A cura di Luigi Fattore

®Riproduzione Riservata

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*