Triathlon – Alizieri: “Grande soddisfazione essere arrivato tra i primi: sono stato benissimo! Ottimo test in vista dell’Ironman in Svizzera”

ALFEDENA (L’AQUILA) – All’interno del Parco Nazionale D’Abruzzo, nel comune di Alfedena, lo scorso 26 giugno si è svolto il “Sanniti Triathlon Olimpico Silver” (1,4 km di nuoto, 37 km in bici, 9,3 km di corsa), manifestazione giunta alla quinta edizione.

A gareggiare per il CUS Caserta c’era Vincenzo Alizieri, che, nel raccontare la sua esperienza, non nasconde la soddisfazione per il risultato ottenuto.

“La gara è andata benissimo! Sono arrivato 24° su 200 iscritti e quarto di categoria. Un piccolo rammarico – continua Vincenzo – che in un certo senso fa anche un po’ ridere è che ho perso il podio di categoria, il terzo posto, per un solo secondo! Incredibile, ma vero: su due ore e 20 minuti di gara vado a perdere il podio per un’inezia… assurdo. Però la cosa bella è che siamo partiti in quattro blocchi (1-50, 51-100, 101-150, 151-200, ndr.) e praticamente in tutta la gara non mi ha superato nessuno. Stavo davvero bene, i duri allenamenti delle ultime settimanane sono serviti”.

 

Anche perché il percorso non era dei più agevoli: “Si è trattato di una gara tipica, caratterizzata da molta salita e con 750 metri di dislivello, che su 36 km di bici sono davvero tantissimi. Comunque, al di là di tutto, mi sono davvero divertito, oltre al fatto che ho migliorato di ben 20 minuti il mio precedente primato stabilito nella stessa gara due anni fa: da 2 ore e 40 a 2 ore e 20.  Insomma, 20 minuti in meno certificano dei miglioramenti importanti, un test valido in vista del mio grande obiettivo stagionale, l’Ironman del 5 settembre a Thun (Svizzera). Prima di allora, però, affronterò un ultimo test: l’11 luglio sarò a Lovere, per un triathlon medio 70.3. Non vedo l’ora”.

A cura di Luigi Fattore

®Riproduzione Riservata

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*