Privacy Policy Palma: “Koine con più gamba e più testa, ma il nostro cammino resta eccezionale” | CUS Caserta

Palma: “Koine con più gamba e più testa, ma il nostro cammino resta eccezionale”

CERCOLA (NA) – È un Palma pressoché sereno, quello che si presenta ai microfoni dopo la netta sconfitta del CUS Caserta contro il Koine nella semifinale di Coppa Italia Serie C. Il KO subìto non ha scalfito la lucidità di analisi che da sempre contraddistingue il mister, il quale rinosce in primis i meriti delle avversarie, che in campo hanno dimostrato “più gamba e più testa”, ma allo stesso tempo non dimentica il percorso fatto sin qui dalle sue ragazze, sottolineandone ancora una volta l’eccezionalità.

“La nostra partita – inizia il mister – doveva essere di attesa e basarsi sulle ripartenze. Loro hanno dimostrato per tutta la durata del match più esperienza e più gamba, anche se devo dire che all’inizio l’incontro è stato tirato, non abbiamo subìto molto, poi quel rigore ci ha spezzato le gambe. In ogni caso – continua Palma – loro sono state più brave, più concrete e hanno meritato la vittoria. Dal canto nostro, noi, non avendo mai effettuato un tiro nello specchio della porta, abbiamo ben poco da recriminare.

Forse – spiega il tecnico – una piccola attenuante va ricercata nell’abitudine a giocare sul parquet: chi, come noi, gioca abitualmente sul sintetico, può pagare dazio contro squadre, tipo il Koine, che conoscono bene questa superficie. Non è un dettaglio di poco conto.

Negli ultimi giorni ci siamo allenate al Palamoro di Marcianise proprio per prendere confidenza con il terreno di gioco che avremmo poi ritrovato qui a Cercola. Abbiamo provato diverse soluzioni, però, al di là degli aspetti tecnico-tattici, credo che molte di queste ragazze sentano la pressione della gara, e un episodio come quello del rigore può pesare come un macigno a livello mentale.

Ma – conclude Palma –, sbollita la rabbia relativa ad alcuni errori commessi in partita, ci tengo a dire che sono orgoglioso delle mie ragazze. Il nostro cammino resta eccezionale. Abbiamo raggiunto le Final Four in Coppa Italia, in campionato siamo al secondo posto in classifica con una sola partita persa, e domenica 15 gennaio affronteremo proprio il Koine. Sperando stavolta in un esito diverso”.

La situazione nel girone A

Tesserati con il CUS Caserta!

Segui il CUS Caserta su Instagram!

A cura di Luigi Fattore

©Riproduzione Riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *