Volley F, C. Italia D – A Marano la Victoria è del CUS (3-0)

MARANO (NA) – Inizia a delinerasi la situazione nel gruppo C della Coppa Italia Serie D femminile. Per un posto già acquisito dal Centro Volley Orta, macchina da set a punteggio pieno, rimane ancora da staccare un altro biglietto valevole per l’accesso alla Seconda Fase. Ma non bisognerà attendere molto per conoscere l’assegnataria dell’ambìto pass, perché sarà una questione privata tra CUS Caserta e Calvizzano, impegnate domenica 6 giugno nello scontro diretto al Falco di Capua. Un vero e proprio spareggio tutto da gustare.

Le ragazze di mister Cardenuto arriveranno all’appuntamento-clou forti di un’ottima prestazione (3-0) esibita a Marano. Un match, quello contro il Victoria, condotto dalle Cussine dall’inizio alla fine con pochi patemi: una bella risposta data dalla squadra dopo l’amara sconfitta casalinga di domenica 23 maggio con la prima della classe.

PRIMO SET (25-19) – L’approccio del CUS alla partita non è però dei migliori. Una serie di errori gratuiti, soprattutto in battuta, vanifica quanto di buono raccolto in attacco, così l’equilibrio permane fino al 9 pari. Poi però le Vanvitelliane pigiano il piede sull’acceleratore, e grazie alla lucidità di De Rosa, efficace al servizio e in palleggio, e alla buona vena di Picciuolo e Ferraro, Caserta acquisisce un vantaggio rassicurante che conserva fino alla fine, sancendo il primo set con un muro vincente eretto dalla ditta Pelagalli-Picciuolo.

SECONDO SET (25-17) – Nella seconda frazione, l’equilibrio dura più a lungo. Le parallele di Passante L., i muri di Passante C. e l’opportunismo di Vorzillo, portano Marano fino al 17 pari. Ma poi si riaccende Caserta: Costagliola produce due ace, Gentile V. sventa ogni attacco, Ferraro e Picciuolo non sbagliano un colpo, e le padrone di casa perdono definitivamente la bussola. Un assolo CUS – 8 punti consecutivi! – che culmina con il muro vincente di Oliviero.

TERZO SET (25-13) – Il terzo set è letteralmente dominato da Caserta. Tanto che Marano, ancora stordita per il parziale di -8, ne subisce un altro uguale: con De Rosa in battuta le casertane si portano senza fatica sull’8-0 (a cavallo dei due set un invidiabile +16!), e consolidano la supremazia anche grazie al contributo mai banale di Corsi. Ed è proprio la numero 27, recuperata in extremis insieme a Gentile A., a chiudere le ostilità e a suggellare il successo cussino. Successo, però, da archiviare in fretta: domenica c’è il Calvizzano.

CLASSIFICA GRUPPO C

Centro Volley Orta 15, Calvizzano 8, CUS Caserta 7, Victoria Marano 0.

Luigi Fattore

®Riproduzione Riservata

 

 

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*