Privacy Policy Suicidio CUS al Falco: da 2-0 a 2-3 con l’Arzano Volley | CUS Caserta

Suicidio CUS al Falco: da 2-0 a 2-3 con l’Arzano Volley

CAPUA (CE) – Doveva essere la partita della continuità, quella del CUS Caserta contro l’Arzano Volley: dopo l’emozionante successo di Pontecagnano, le ragazze di Iacono avevano l’opportunità di centrare la seconda vittoria consecutiva e di rilanciarsi in classifica.

Invece, al Falco, è andato in scena un vero e proprio suicidio sportivo.

Le Vanvitelliane, dopo essersi portate avanti 2-0 in virtù di due set pressoché perfetti e chiusi 25-21 e 25-15, si sono prima fatte rimontare e poi addirittura sorpassare dalle ospiti, gettando di fatto alle ortiche una occasione ghiotta per superare, nel girone B, proprio le arzanesi e raggiungere, a quota 6, la Futura Volley.

Ma siffatto scenario, purtroppo per il CUS, è rimasto soltanto nell’immaginazione. La realtà si è rivelata ben diversa, amara, fatta di peccati di presunzione, errori tecnici e parole di troppo, che, sommate alla grande prestazione di carattere sfoderata da Arzano – 17-25; 22-25; 5-15, lo score degli ultimi tre set -, hanno fatto sì che il fatturato di punti ottenuti da Caserta sia sceso vertiginosamente dai ‘sognati’ 3 al deludente 1.

Un crollo tanto emotivo quanto prestazionale su cui mister Iacono e le sue ragazze dovranno riflettere e lavorare molto, se vorranno presentarsi alla ripresa del campionato – l’8 gennaio sul campo della Phoenix Caivano -, dopo la sosta natalizia, in una condizione psico-fisica adeguata.

Risultati, Classifica e Prossimo Turno del Girone B

Tesserati con il CUS Caserta!

Segui il CUS Caserta su Instagram!

Luigi Fattore

©Riproduzione Riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *