Privacy Policy Tennis Tavolo - Il CUS lotta, ma a spuntarla (5-2) è Napoli - CUS Caserta

Tennis Tavolo – Il CUS lotta, ma a spuntarla (5-2) è Napoli

SAN NICOLA LA STRADA (CE) – Nella quarta giornata del campionato di D/2 maschile è andato di scena, al Palazzetto di San Nicola La Strada, il più classico dei “testa-coda”: i padroni di casa del CUS Caserta, ancora a 0 punti in classifica, ospitavano la capolista Create Magis Viz Napoli, al contrario a punteggio pieno.

Le premesse annunciavano una riunione a senso unico, con i napoletani pronti a fare man bassa. Invece i due punti gli ospiti se li sono dovuti sudare, perché il CUS ha venduto cara la pelle, soprattutto grazie all’ottima performance di Anthony Albano.

Questa la sequenza dei punteggi delle 7 sfide (si gioca al meglio delle 9) che hanno decretato la vittoria della Create Magis:

Vernillo-Porzio 3-1 (1-0); Nitsch-Odierna 3-0 (2-0); Pepino-Albano 0-3 (2-1); Nitsch-Porzio 3-0 (3-1); Vernillo-Albano 2-3 (3-2); Pepino-Odierna 3-0 (4-2); Nitsch-Albano 3-2 (5-2).

L’ultima sfida, quella tra Nitsch e Albano, è stata la più esaltante e la più amara insieme per il CUS Caserta, nel senso che si è decisa ai vantaggi, con il cussino che ha ceduto 14-16 al quinto set: con un pizzico di fortuna in più il match sarebbe valso il 3-4, ovvero la possibilità di disputare perlomeno un altro incontro.

Purtroppo per il CUS è andata diversamente, e il tentativo di conquista dei primi due punti stagionali slitta dunque al 4 dicembre, quando i Cussini saranno impegnati a Mugnano contro la Galleria, penultima in classifica a quota 2.

Clicca QUI per calendario e classifica del girone A

Luigi Fattore

©Riproduzione Riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni