Volley F, C. Italia D – Un super CUS annienta (3-1) Calvizzano e vola alla Fase Regionale

CAPUA – Se nella gara di andata giocata a maggio il cuore non era bastato al CUS per compiere l’impresa, stavolta le ragazze di mister Cardenuto hanno aggiunto testa e gambe, spazzando via l’ambizioso Calvizzano e ottenendo con merito il pass di accesso alla Fase Regionale della Coppa Italia Serie D.

I pochi – per via delle restrizioni anti-Covid – privilegiati presenti al Falco hanno assistito a una grande prestazione sfoderata dalle padrone di casa, certamente nella migliore versione della stagione, che il 3-1 finale forse non riesce ad esprimere compiutamente nella sua bellezza, a differenza di quanto ha raccontato il campo, narratore più affidabile di qualunque punteggio.

PRIMO SET – Calvizzano vuole approcciare il match con piglio spavaldo, forte delle sue armi offensive. Ma sin dalle prime battute si capisce che quella delle napoletane resterà solo una legittima intenzione, perché la realtà si rivela ben diversa. Gentile V. e Costagliola giganteggiano in ricezione, costringendo le sorelle Catone a forzare i colpi e a sbagliare a ripetizione. D’altro canto Picciuolo e Ferraro sono in palla e dal 10-7 indirizzano il primo set dalle parti di Caserta, senza alcuna possibilità di deviazione. Pelagalli e Corsi completano l’opera (25-19).

SECONDO SET – Il cambio di campo non incide minimamente sull’inerzia del match, che anzi viene consolidata dalle Vanvitelliane. Prova ne siano i tanti errori in battuta commessi dalle ospiti: Santucci, Neola, Farinaro e Catone optano per la potenza ma non ne indovinano una, perché dall’altro lato le prendono tutte: non ci sono grandi alternative: la palla o è out o viene addomesticata e trasformata in contrattacco da Caserta. Ferraro, efficace anche al servizio, si scatena e Costagliola chiude con un ace la seconda frazione (25-18).

TERZO SET – Il grande gioco proposto da Caserta, certificato dal parziale di 2-0, forse a livello incoscio sortisce l’effetto-appagamento, pertanto nel terzo set si registra un leggero calo dell’intensità. Calvizzano ne approfitta: Catone aggiusta la mira, Polverino la segue a ruota e Di Vaia fa valere il servizio. La ricezione del CUS perde qualche colpo e l’attacco ne risente: Picciuolo e Costagliola si affezionano troppo alla rete, così si arriva al 17-22. L’orgoglio di Oliviero, entrata bene in partita, prova a scuotere le Cussine, che sono sul punto di recuperare il set, ma il segnapunti alla fine recita 23-25.

QUARTO SET – Dopo la piccola pausa, però, la ricezione di Gentile V. e di Costagliola raggiunge l’apoteosi, e allora si ritorna a viaggiare sulle frequenze assaporate nel primo e nel secondo set. Ferraro ritrova le parallele, Corsi erige muri vincenti e De Rosa produce battute taglienti e ace. Polverino tenta di tenere a galla Calvizzano, ma Costagliola domina anche in attacco, così il set, il match e l’accesso alla Fase Regionale non possono che finire nelle mani di Caserta: 25-17.

PROSSIMO TURNO, FASE REGIONALE

CUS CASERTA vs VOLLEYWORLD  16.06.2021

VOLLEYWORLD vs CUS CASERTA  20.06.2021

Luigi Fattore

®Riproduzione Riservata

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*