Privacy Policy Palma: “Ringrazio il presidente Corcione per la fiducia, cresceremo divertendoci” | CUS Caserta

Palma: “Ringrazio il presidente Corcione per la fiducia, cresceremo divertendoci”

SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) – Lo scorso 15 maggio, al termine della sfida di calcio a 5 femminile tra CUS Caserta e CUS Cassino nell’ambito dei Campionati Nazionali Universitari, il presidente Corcione fu molto chiaro nel sottolineare l’ingresso del Centro Universitario Sportivo di Caserta “in una nuova era”.

Ebbene, a distanza di appena due mesi, il CUS Caserta si è portato avanti con il lavoro, strutturandosi per l’apertura ufficiale della sezione di calcio a 5 femminile con tanto di partecipazione al prossimo Campionato Federale di Serie C.

Il tecnico scelto dal presidente Corcione per guidare il CUS in questa nuova avventura è Salvatore Palma.

Precedentemente in forza all’ASD Falchetti, l’allenatore casertano vanta un’esperienza pluridecennale tra calcio a 5 e calcio a 5 femminile, e avrà il compito di forgiare un gruppo “misto”, ovvero composto dalle studentesse universitarie che si sono misurate in quel di Cassino e dalle sue atlete di fiducia (tra cui figurano comunque altre studentesse).

Salvatore Palma: “Ringrazio il presidente Corcione per l’opportunità, al CUS ho trovato un ambiente sano dove poter lavorare in serenità e proseguire il sogno”

L’obiettivo è quello di creare un ambiente sano, coinvolgente, improntato alla passione e al miglioramento reciproco, quindi al divertimento: base imprescindibile per crescere insieme e raggiungere poi il risultato sul campo.

È Palma stesso a specificarlo nelle sue prime dichiarazioni ufficiali da allenatore del CUS Caserta, che si riportano di seguito.

“Ringrazio il CUS e in particolare il presidente Corcione per l’opportunità concessa sia a me che alle ‘mie’ ragazze di continuare questo sogno. Al CUS Caserta – continua il mister – ho trovato subito un ambiente sano, tranquillo, dove si può lavorare in serenità. In questi primi tre incontri-allenamenti ho avuto modo di conoscere le ragazze ‘nuove’ (universitarie), e devo dire che le ho trovate molto volenterose e alcune di loro mi hanno anche positivamente sorpreso da un punto di vista tecnico, mentre su altre c’è molto da lavorare, come è giusto che sia.

Però a me piace lavorare, ed è la cosa più stimolante per un allenatore: sarebbe poco gratificante allenare i campioni, in quanto farebbero tutto da sé. Invece attraverso il lavoro duro e la passione sono sicuro che, anche grazie al mio collaboratore Massimo Russo, cresceremo tutti tecnicamente e tatticamente, divertendoci. Il risultato del campo sarà solo una conseguenza del lavoro svolto. L’obiettivo primario – conclude Palma – è quello di creare un gruppo coeso che duri nel tempo e che si consolidi anche al di fuori del terreno di gioco”.

Tesserati con il CUS Caserta!

Segui il CUS Caserta su Instagram!

A cura di Luigi Fattore

©Riproduzione Riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *